Esposizioni

Le principali mostre

Prima di insegnare all’Accademia d’Arte Vittorio Marusso di San Donà di Piave, Roberto Joos è stato protagonista di oltre 70 mostre personali partecipando su invito a circa 200 esposizioni in Italia ed all’estero: Amsterdam, Barcellona, Berlino, Bruxelles, Città del Messico, Goteborg, Londra, New York, Parigi, Vienna, Varsavia, Zagabria.

Mostre e riconoscimenti principali: 1945 Gorizia, 1946 Merano, 1956 Pavia Gorizia e Trieste, 1962 Premio Bibione, 1963 Galleria Bevilacqua La Masa Venezia, 1976 Pordenone e 1° Premio Pasti Eraclea, 1979 Premio Coletti, 1980 Cortina, 1993 Arte Padova e Percorsi d’arte Stra e Gorizia, 1998 Premio Costantino Pavan di San Donà di Piave.

Sue opere in collezioni private

Sue opere sono esposte nelle collezioni private. All’estero: Kraus, Zechner (Austria), Mc Collough di Victoria (Australia), Jernej (Croazia), K.A. Nielsen (Danimarca), C.Sclavo (Francia), Carlo Distel (Messico),Bernstein (Stati Uniti), Piper Hamilton, Cristinahof slott, Halsteen, Labud (Svezia).

In Italia: Villa Flangini (Asolo), Mori (Milano), Principi Torre e Tasso (Trieste), Dolfin-Boldù (Venezia).

Sue opere nei musei

Nei musei: Museo Civico di Innsbruck (Austria), Pinacoteca (Cortina d’Ampezzo), Museo Rizzarda (Feltre), Museo d’Arte moderna Palazzo Attems (Gorizia), Museo di Storia ed Arte (Gorizia), Gabinetto dei disegni delle Gallerie dell’Accademia (Venezia), Museo nazionale d’arte moderna Ca’ Pesaro (Venezia), Pinacoteca comunale di Gorizia, Museo Civico (Vicenza).

In enti pubblici: Città del Vaticano, Comune di Civenna, Comune di Como, Comune di Gorizia, Comune di San Donà di Piave, Comune di Treviso, Comune di Villasimius.

© 2015 Walter Joos e Roberto Brumat